Antonella Fiordelisi chiarisce: “Ecco perché Fiocco non vive con me”

La showgirl Antonella Fiordelisi ha spiegato ai fan il suo rapporto con il cagnolino Fiocco

Antonella Fiordelisi continua ad essere uno dei personaggi protagonisti del post GF Vip 7. La modella salernitana e fidanzata di Edoardo Donnamaria è una delle vippone che sta riscuotendo maggior successo dopo l’avventura nella casa più spiata d’Italia, con tantissimi follower raccolti che ogni giorno non possono fare a meno di seguire i vari aggiornamenti quotidiani postati sui social da Antonella. Qualsiasi componente della famiglia Fiordelisi è ormai conosciuto alla perfezione dai Donnalisi, il fandom della coppia formata da Antonella ed Edoardo. Intervenuta in una storia Instagram, la modella ha aggiornato i follower su come funzionino le cose con il cagnolino, dopo innumerevoli domande: “Visto che me lo state chiedendo in tantissimi, non vedete Fiocco perchè lui vive con i miei genitori a Salerno, è troppo legato a mamma e papà – ha spiegato l’ex schermitrice campana sul proprio account –  (tra l’altro è diventato ancora più morboso in questi sei mesi che non ci sono stata). A Milano avrebbe sentito troppo la loro mancanza”.

LEGGI ANCHE: Fiore Argento, che attacchi all’Isola dei famosi: “Ora basta”, cosa è accaduto

La Fiordelisi ha poi dato appuntamento a papà Stefano per il prossimo 6 maggio, dove avrà dunque la possibilità di riabbracciare non solo mamma e papà ma anche il suo cagnolino Fiocco. Intanto la modella ha festeggiato nelle scorse ore i primi sei mesi di fidanzamento con il suo Edoardo Donnamaria e i due non smettono di costruire le loro carriere, oltre a consolidare il rapporto nato sotto i riflettori del GF Vip. Mentre Donnamaria ha sorpreso i suoi fan lanciando il suo nuovo inedito dedicato ad Antonella, intitolato “Il cielo stanotte”, anche Antonella è pronta a debuttare come imprenditrice lanciando la sua prima capsule di gioielli. In quest’ultima settimane ha già rilasciato spoiler.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.