Amici, scontro acceso tra quattro prof: la reazione degli allievi convocati

Amici, scontro acceso tra quattro prof: Nahaze, Nicholas, Giovanni e Ayle convocati. La reazione 

Amici, Anna Pettinelli e Raimondo Todaro vengono convocati in studio insieme a quattro allievi: Ayle, Nahaze, Giovanni e Nicholas dai due prof. Rudy Zerbi e Alessandra Celentano. Il motivo? “Chi andrà al serale?”.

Leggi anche –>Grande Fratello, un’altra donna in finale dopo Beatrice Luzzi? Il pubblico è certo

Un forte battibecco…

Anna Pettinelli esordisce: “Rudy ma tu non demordi?”. Zerbi replica: “Almeno ti schiarisci le idee sulla decisione. Sai cosa mi stupisce Anna? Io penso che sia poco credibile anche ai loro occhi il fatto che tu a due puntate dal serale, dopo tutto questo tempo non hai ancora sviluppato una idea su chi dei due andrà in finale”. La prof Pettinelli aggiunge: “Io continuo ad osservare come tu stai facendo con Lil Jolie”.

Anche la Maestra Celentano dichiara: “Raimondo io vorrei che tu la dessi a Nicholas questa maglia, siccome penso che tu abbia già le idee chiare, l’hai sostenuto tutto l’anno e allora non vedo perchè tu non gli dia la maglia. Lo sostieni, lo porti fino infondo e in puntata dici “Io sto con gli ultimi”. Ti sei reso conto che ha detto il tuo maestro nei tuoi confronti? […] Perchè non gliela dai questa maglia?”. Raimondo esordisce: “Io sto con gli ultimi è un discorso più ampio. […] Visto che sei la preside ti hanno detto quante maglie del serale ci sono. […] Se tu mi dici adesso i posti al Serale sono tot. a me ancora non è stato comunicato. Una Sofia merita di più rispetto a Nicholas. Se c’è posto la darò a Nicholas”. “Io mi rendo conto che non c’è giustificazione, io le prime due puntate mi hanno abbassato parecchio la media” replica l’allieva Nahaze.
Interviene la produzione ed informa: “I posti al serale sono quindici, gli allevi sono diciassette”. “Due rimangono fuori” afferma Anna Pettinelli. Nicholas rientrando in casa si sfoga con gli altri allievi: “Che brutta situazione, ti viene proprio il nervoso. […] Due se ne vanno a casa”. Mentre Giovanni è rimasto in silenzio, Ayle davanti ai prof replica: “Dopo tutto quello che è successo con me, si sa che dovrò sudarla fino alla fine la maglia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.