Amici, nuove comunicazioni e compiti per gli allievi: le reazioni

Amici, giovedì 22 febbraio è andato in onda un nuovo appuntamento con il daytime. Nuovi compiti e nuove comunicazioni

Amici, giovedì 22 febbraio è andato in onda un nuovo appuntamento col daytime su Canale 5. Alcuni allievi della categoria canto hanno ricevuto nuovi compiti e nuove comunicazioni direttamente dai prof.

Leggi anche –> Rosy Chin come Tommaso Zorzi al Grande Fratello? Scatta lo strano paragone

Le reazioni degli allievi…

L’amore tra Marisol e Petit prosegue a gonfie vele da mesi. Petit dichiara: “Sicuramente non siamo facili, abbiamo poca pazienza tutti e due, in questi cinque mesi ho capito che sei una persona molto importante per me, e l’amore più bello che ho mai avuto”. Marisol aggiunge: “In questi cinque mesi mi hai fatto sentire molto speciale, molto amata”.

In casetta arriva una comunicazione per Ayle. Il giovane cantante dopo aver lasciato la scuola è rientrato proprio grazie alla sua prof Pettinelli. L’allievo legge la lettera di Anna Pettinelli e commenta così: “Non è vero che non sto facendo niente, sto facendo logopedia tutti i giorni”. Gli allievi dopo aver visionato l’atteggiamento di Ayle si confrontano. Nicholas esclama: “Mi rode se io esco, e lui che è rientrato”.

Anche Mida riceve un compito da Anna Pettinelli. La prof invita il giovane a cimentarsi su un nuovo brano per mettersi in gioco ancora un volta e mostrare tutto il suo talento senza utilizzare una serie di parole che invece lui spesso in ogni pezzo utilizza. Inoltre la Pettinelli ha pensato di regalare a Mida un bel dizionario di italiano, l’allievo aggiunge: “La prendo sul ridere” commenta Mida, il cantante inoltre scopre che dovrà esibirsi sulle note di “Vivo per lei”. Mida commenta: “E’ un gran pezzo bisogna rispettarlo, ho fatto tante nella vita per arrivare qui […] venire punzecchiato per tutto il percorso, mi da fastidio”.

Kia dopo aver parlato con la Cuccarini affronta un momento di sconforto. Riuscirà a conquistarsi un posto al Serale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.