Amici 23, il daytime: Todaro durissimo con i ballerini. Petit parla dell’amore per Marisol

Amici 23, si va verso il Serale: prof Raimondo Todaro chi porterà in gara? La dura reazione del ballerino con gli allievi

Si rinnova l’appuntamento con il daytime di Amici 23, andato in onda oggi pomeriggio su Canale Cinque. Uno dei dubbi riguarda la scelta del prof di ballo Raimondo Todaro. Chi deciderà di portare al serale il ballerino? Nella Casetta esplodono i dubbi tra gli allievi, che attendono con ansia il verdetto quando mancano sempre meno settimane alla partenza del Serale condotto come sempre da Maria De Filippi. Nicholas e Giovanni si sono esibiti davanti agli occhi attenti di Todaro, che ha chiesto lavoro e novità ai suoi ragazzi. “Il resoconto di oggi è una tragedia. Oggi non c’è da salvare niente, mi aspetto un change mentale prima di tutto. Pensateci perché così ragazzi non va bene” ha avvertito Raimondo scatenando la delusione dei due allievi. “Non si possono fare 40 coreografie. E’ uno dei giorni più brutti da quando siamo qui”.

LEGGI ANCHE: Melissa Satta e Berrettini, perché è finito l’amore

Spazio poi alle confessioni di Petit, che ha parlato dell’ amore per Marisol: “Non mi sento una persona egoista, non è mai capitato. Mi ha fatto innamorare di Marisol il suo modo di fare, trasmette felicità quando sto giù”. Nahaze ha ricevuto invece un compito da Rudy Zerbi.

Nel frattempo continua a creare grandi polemiche il discorso Ayle, con il cantante che dopo aver lasciato il talent, ha chiesto di essere nuovamente ammesso. E Anna Pettinelli a sorpresa ha deciso di aprirgli le porte, dopo aver ascoltato le parole del giovane: “Ho iniziato a riflettere su quello che mi hai detto solo quando sono arrivato a casa. Non posso arrivare a tutti, ho letto dei messaggi che mi hanno mandato, ci sono tante persone che mi vogliono bene. A 20 anni a volte si perdono dei treni importanti e non voglio essere tra quelli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.