Alessio Falsone al Grande Fratello: “Ho commesso degli errori”. E Mirko è geloso di lui

Alessio Falsone, ultimo arrivato nella casa del Grande Fratello, racconta la sua vita ai compagni di gioco: dal lavoro al rapporto con la famiglia

Più passano i giorni e più Alessio Falsone cerca di farsi conoscere dai compagni al Grande Fratello. Il giovane inquilino del loft di Cinecittà, ultimo arrivato nel reality, oggi pomeriggio si è aperto con i vari gieffini, raccontando qualcosa in più della sua vita.

In Giardino con alcuni suoi compagni d’avventura, l’inquilino ha ammesso d’aver passato dei momenti difficili, momenti che però l’hanno fatto tanto crescere e maturare e che gli hanno dato la possibilità di acquisire delle importanti consapevolezze, “Io dagli errori che ho fatto ho imparato delle lezioni” ha ammesso il gieffino pensando agli alti e bassi affrontati in passato nell’arco della vita.

Alessio riconosce nei suoi genitori un grande punto di riferimento, un grande esempio di sacrificio che ha sempre provato a prendere da esempio, giorno dopo giorno, a lottare sempre al fine di raggiungere i propri sogni e obiettivi.

LEGGI ANCHE: Ayle ha trovato l’amore nella casetta di Amici?

L’imprenditore, ammette di essere stato in passato un po’ superficiale nelle sue esperienze professionali e anche nella sua carriera calcistica, ma tale errore, oggi, lo sprona a essere una persona migliore, più attenta e con la fame di conquistare il mondo. Nel frattempo Alessio, nel corso di questi primi giorni trascorsi al Grande Fratello, sembra essersi avvicinato a Perla Vatiero, con anche Mirko che ha notato questa particolare complicità. “Lui è un bravissimo ragazzo, nel momento in cui è entrato nella Casa io da persona esterna che conosco Perla vedo delle situazioni che non quadrano. Hai dato una confidenza importante a lui in otto giorni, hai detto che è la prima persona che ti mette in imbarazzo”. Una scenata di gelosia non passata inosservata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.