Villa Versace, trovati due cadaveri nella storica dimora di Miami Beach

Villa Versace, trovati due cadaveri nella storica dimora di Miami Beach

Nella villa Versace, la stessa dove Gianni Versace fu ucciso, sono stati rinvenuti due cadaveri. La polizia locale sta indagando sull’accaduto

Giallo a Casa Casuarina, la villa di Miami Beach, di fronte all’iconica Ocean Drive, che fu la dimora di Gianni Versace e oggi trasformata in un lussuoso boutique hotel conosciuto come La Magione o The Villa Casa Casuarina. All’interno della residenza, la stessa dove lo stilista fu ucciso, sono stati rinvenuti due cadaveri, scoperti da alcuni addetti alle pulizie. Le indagini sono in corso e nulla finora trapela su cosa sia realmente accaduto.

La polizia di  Miami Beach, secondo quanto riferisce RaiNews,  ha riferito di aver ricevuto una telefonata dallo staff  della Versace Mansion che denunciava la scoperta di due corpi all’interno di una stanza. Sono in corso le indagini per accertare  l’accaduto. Non è chiaro se le due morti siano collegate in qualche modo all’anniversario dell’uccisione  dello stilista, di cui oggi ricorre il 24esimo anniversario.

Leggi anche: 15 LUGLIO 1997: L’OMICIDIO DI GIANNI VERSACE NELLA SUA VILLA A MIAMI

La polizia è intervenuta nell’hotel Casa Casuarina subito dopo le 13.20 ora locale (le 19.20 di mercoledì in Italia), che insieme ai vigili del fuoco sono intervenuti rinvenendo i corpi. Non si conosce l’identità delle persone decedute nè le cause della morte. Quindi è prematuro parlare di omicidio, poiché il decesso potrebbe essere scaturito da altre cause.

Esattamente 24 anni fa, il 15 luglio 1997, sull’ingresso della villa fu ucciso lo stilista italiano, freddato dai colpi di pistola esplosi dal serial killer Andrew Cunanan. Versace aveva 50 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi