Upload, su Prime Video sbarca la seconda stagione: trama e curiosità

A partire dall’11 marzo Amazon Prime Video rilascia la nuova stagione di Upload: tutto quello che c’è da sapere

La seconda stagione della serie genere sci-fi ma dalle risate assicurate Upload sbarca dall’11 marzo su Amazon Prime Video, con 7 nuovi episodi. Ci troviamo nel 2033, ma in questi pochi anni la scienza ha fatto passi enormi. In questo secondo atto del curioso e folle progetto ideato da Greg Daniels, geniale sceneggiatore di titoli come The Office e Parks and Recreation, giusto per ricordarne alcune. Robbie Amell veste i panni di Nathan, il protagonista, Andy Allo invece è Nora (l’assistente virtuale di Nathan), Kevin Bigley interpreta Luke (l’amico di Nathan nell’aldilà), Allegra Edwards è invece Ingrid (la fidanzata di Nathan).

LEGGI ANCHE: DISNEY, ARRIVA IL LIVE ACTION DI PINOCCHIO CON TOM HANKS

La serie è ambientata in un ipotetico futuro in cui tutto quello che circonda i personaggi è ormai automatizzato. Upload 2 vedrà ancora Nathan Brown, uno sviluppatore di applicazioni che in seguito a un incidente d’auto era finito in condizioni molto gravi in ospedale. Il ragazzo deciderà di venire uploadato, ovvero caricato direttamente nell’aldilà virtuale dai propri cari. Nathan nella nuova stagione di Upload si trova a un bivio nella sua sempre più interessante vita. Dopo un periodo di assestamento iniziale scopre che parte della sua memoria è stata modificata e che la sua morte non è stata un incidente. Insomma, quel mondo digitale scelto dal protagonista si rivelerà non certo il paradiso tranquillo che immaginava: tutto si rivelerà più complicato del previsto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi