Tokyo 2020, Malagò ha scelto il portabandiera dell’Italia per la cerimonia finale

Si tratta di Marcell Jacobs

Dalla staffetta della 4×100 alla “staffetta” simbolica con Elia Viviani e Jessica Rossi. A ereditare il tricolore azzurro, durante la cerimonia di chiusura di Tokyo 2020, sarà Marcell Jacobs.

A dare l’annuncio, questa mattina 5 agosto, il numero uno del Coni, Giovanni Malagò a Casa Italia.

A seguito della gara della staffetta, qualificata alla finale di domani con il record italiano è stata resa nota la decisione.

L’uomo più veloce del mondo, neo campione olimpico sui 100 porterà il vessillo italiano l’8 agosto, ultimo giorno della tribolata Olimpiade nipponica.

Leggi anche: Marcell Jacobs, chi è l’uomo più veloce del mondo

Una scelta forzata, dal risultato ottenuto dallo sprinter e dal valore dell’impresa: nessun italiano era nemmeno mai arrivato a disputare una finale olimpica nei 100.

Intanto, Jacobs, ha parlato oggi al termine della gara con gli altri azzurri respingendo le illazioni sul doping diffuse negli scorsi giorni dalla stampa estera.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.