Sonia Bruganelli avverte i concorrenti de L’Isola dei famosi 2024: “Scoverò le maschere”

sonia bruganelli

Sonia Bruganelli pronta per la nuova avventura a L’Isola dei famosi 2024: l’avvertimento ai concorrenti prima del reality

Si avvicina l’inizio de L’Isola dei famosi 2024 e Sonia Bruganelli scalda i motori in vista della partenza. Il reality condotto per la prima volta da Vladimir Luxuria cambierà faccia e vedrà la presenza in studio anche di Sonia Bruganelli, nuova opinionista al fianco di Dario Maltese, mezzobusto del TG5. L’ex moglie di Paolo Bonolis ha voluto lanciare subito un avvertimento ai futuri naufraghi del programma, dicendosi pronta a scovare bugie e falsità fin da subito. D’altronde Sonia, che si è fatta ben conoscere nel biennio al Grande Fratello, non è certo una che si fa mettere i piedi in testa. Niente sembra sfuggirle e anche questa volta sarà severa quando servirà con i concorrenti, senza mandarle a dire: “Ciò che mi piace di più è vedere le persone che cercano di mascherare se stesse per piacere. Adoro andare a scovare tutte le finzioni e le maschere che, per necessità o solo per carattere, i concorrenti si mettono”.

LEGGI ANCHE: Belen Rodriguez e Antonino, ritorno di fiamma?

Intervistata dal magazine TV Sorrisi e canzoni, Sonia ha parlato anche dei suoi compagni di viaggio, dalla padrona di casa Vladimir Luxuria fino alla nuova inviata Elenoire Casalegno, che erediterà il ruolo dell’amato Alvin: “Vadimir ha sempre dimostrato di essere una donna coraggiosa, anche accettando questo compito impegnativo. Credo che Elenoire sia perfetta per l’Honduras perchè ha una tempra non indifferente. Io forse sarà meno “entrante”, ma non posso promettere cose che poi magari non mantengo”. Riguardo al ruolo di opinionista all’Isola, Sonia si è detta certa: “E’ il ruolo che più mi si addice, la psicologia dei concorrenti è diversa rispetto al Grande Fratello”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.