Silvio Berlusconi, le sue condizioni di salute oggi: come sta l’ex premier

Silvio Berlusconi deve stare in assoluto riposo, dopo essere stato dimesso sabato dal San Raffaele

Silvio Berlusconi è stato dimesso sabato dall’ospedale dopo cinque giorni di ricovero che si aggiungono ai 24 giorni di ricovero sempre al San Raffaele tra il 6 e il 30 aprile. Adesso deve stare in assoluto riposo. Intanto nella villa di Arcore è stata allestita una vera e propria camera d’ospedale dove Berlusconi è monitorato h 24, in compagnia della sua compagna Marta Fascina.

L’ex premier ha “problemi immunitari scatenati dai postumi del Covid che vanno a sommarsi a una patologia infiammatoria cronica e a disturbi del ritmo cardiaco”, spiega il Corriere della Sera. E seppure le forze del fondatore di Fininvest, Mediaset e Forza Italia sia messe a dura prova, c’è il suo spirito di combattente che non lo abbandona.

Leggi anche–> Silvio Berlusconi di nuovo ricoverato al San Raffaele 

Il leader di Forza Italia era stato sottoposto nel giugno del 2016 ad un intervento a cuore aperto per la sostituzione della valvola aortica. Poi un nuovo intervento per un’occlusione intestinale nell’aprile 2019. E a settembre il Covid con la polmonite bilaterale con lui che ha ammesso dopo: “temevo di non farcela”.

Questa volta però nonostante lo spirito combattivo dell’ex premier, chi gli sta vicino, spiega ancora il Corriere, parla di un organismo consumato. La scorsa settimana si rincorrevano le voci di un ex premier moribondo ma a sedare gli animi ci ha pensato il suo medico di fiducia con un tweet. Zangrillo  ha scritto: «I miei pazienti stanno TUTTI bene» facendo rientrare l’allarme.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.