“Senna”: la miniserie sul campione di Formula 1

Senna

In sei episodi, in onda nel 2024 su Netflix

Rilasciato, oggi, il primo teaser di “Senna”, miniserie in 6 episodi sul campione di Formula 1 e leggenda dello sport, Ayrton Senna, in arrivo solo su Netflix nel 2024.

Attraverso la storica telecronaca di Galvão Bueno e il grido di vittoria di Senna a Interlagos nel 1991, le primissime immagini di Senna ricreano il momento epico in cui il pilota vinse per la prima volta il Gran Premio di casa, dopo essere rimasto bloccato in sesta marcia. Il teaser, disponibile da oggi, racconta i pensieri e le esperienze che hanno portato Ayrton, interpretato da Gabriel Leone, a quel punto della sua carriera e rivela anche alcuni personaggi iconici che hanno fatto parte della sua vita quell’anno, tra cui Xuxa (Pâmela Tomé), Alain Prost (Matt Mella), il team principal della McLaren, Ron Dennis (Patrick Kennedy), e Galvão Bueno (Gabriel Louchard).

Nel corso dei sei episodi, Senna mostrerà, per la prima volta, il viaggio di trionfi, delusioni, gioie e dolori di Ayrton, svelando la sua personalità e le sue relazioni personali. La serie racconterà la storia del tre volte campione del mondo di Formula 1 dall’inizio della carriera automobilistica, dal trasferimento in Inghilterra per competere nella Formula Ford, fino al tragico incidente di Imola, in Italia, durante il Gran Premio di San Marino.

Leggi anche: “Senna”: al via le riprese della miniserie di Netflix

Con Vicente Amorim come showrunner e co-regista, insieme a Julia Rezende, Senna è prodotto da Gullane e creato in collaborazione con Senna Brands e la famiglia del pilota. L’emozionante storia di uno dei più grandi eroi dello sport di tutti i tempi vede protagonisti anche Alice Wegmann (Lilian Vasconcelos, la prima moglie di Ayrton), Camila Márdila (Vivianne Senna, sua sorella), Christian Malheiros (Maurinho, il suo amico), Gabriel Louchard (Galvão Bueno), Hugo Bonemer (Nelson Piquet), Julia Foti (Adriane Galisteu), Marco Ricca (“Maurão” Senna, suo padre) e Susana Ribeiro (Zaza Senna, sua madre), oltre a un cast internazionale: Matt Mella (Alain Prost) , Kaya Scodelario (una giornalista immaginaria, Laura), Arnaud Viard (Jean-Marie Balestre), Patrick Kennedy (Ron Dennis), Joe Hurst (Keith Sutton), Johannes Heinrichs (Niki Lauda), Keisuke Hoashi (Osamu Goto), Leon Ockenden (James Hunt), Richard Clothier (Peter Warr), Steven Mackintosh (Frank Williams) e Tom Mannion (Sid Watkins), tra gli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi