“Sempre più bello”: termina la saga di Marta

Cosa ne sarà di Marta e Gabriele?

Arriva al cinema “Sempre più bello“, la commedia con protagonisti Ludovica Francesconi e Giancarlo Commare.

Terzo atto di quella che è diventata una saga e su cui è stato messa la parola fine.

Marta, malata da anni di fibrosi cistica, è stata sottoposta finalmente al trapianto di polmoni. Come sempre però, alla prima difficoltà si chiuderà in se stessa rischiando la vita.

Il personaggio è cresciuto, anche se difficilmente riesce a celare il suo lato infantile che poi è anche quello più divertente.

Alla base di tutto, questa volta, non c’è più solo l’amore. Ci sono i legami profondi con la sua famiglia d’adozione, Federica e Jacopo e quello complesso con la sua vera famiglia.

Leggi anche: “Ancora più bello”: Marta è tornata, pronta a nuove sfide

Nella pellicola infatti, Guest star, Drusilla Foer, prossima al Festival di Sanremo. E poi c’è Gabriele disposto a tutto per la sua Marta, anche a stravolgere, ancora la sua vita.

Amore, sentimenti, amicizia e difficoltà quotidiane. La pellicola, seppur con leggerezza, offre uno spaccato perfetto di tutte le dinamiche con cui convivono le nuove generazioni.

Inoltre, c’è anche il tema della malattia, affrontato con delicatezza.

Unica critica fose il fatto che vengano raccontate troppe storie tutte insieme. Oltre Marta, c’è tanto spazio anche per Federica e Jacopo, ma anche per il medico curante Dario o per Rebecca e Giacomo.

Storie spesso forzatamente connesse tra loro che mettono in secondo piano Marta e Gabriele.

La pellicola sarà al cinema con un evento unico il 31 gennaio, l’1 e il 2 febbraio.

Sinossi

Marta ce l’ha fatta e torna a respirare, il trapianto ai polmoni è riuscito. Al risveglio Gabriele è accanto a lei, e insieme decidono di andare a convivere in una casa tutta nuova, solo per loro. Orfani della stravaganza di Marta, Jacopo e Federica si dedicano così alla ricerca di nuovi coinquilini. Tutto sembra procedere per il meglio, ma improvvisamente la malattia della ragazza si ripresenta. La situazione si complica drammaticamente. Marta viene ricoverata d’urgenza. Tutti i suoi amici, preoccupati da questa ennesima ricaduta si riuniscono in ospedale in attesa di notizie da Dario, ormai fidato medico che la ha in cura. Gabriele, disperato, cerca di ricontattare l’austera e schiva nonna di Marta, con cui la ragazza non ha più rapporti da molti anni. In questo momento in cui la vita della giovane è appesa a un filo, sembrerebbe essere lei l’unica a poter decidere del suo destino…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.