Salvatore Daniele è morto: era il fratello di Pino Daniele

Salvatore Daniele è stato trovato morto nella sua abitazione di via San Giovanni Maggiore Pignatelli. Il 56enne aveva problemi cardiaci

E’ morto Salvatore, il fratello di Pino Daniele. Il 56enne è stato trovato senza vita, come riferisce Il Mattino, nel suo appartamento di via San Giovanni Maggiore Pignatelli,  nel centro storico di Napoli. Anche lui, come il fratello Pino deceduto il 5 gennaio 2015, soffriva di cuore.

Il fratello musicista lo aveva voluto ritratto sulla copertina del suo primo disco da solista, “Terra mia”. Album che contiene canzoni quali  Napule è ‘Na tazzulella ‘e café. La cover riporta il volto di Salvatore in bianco e nero. “Terra mia” fu scritta sul divano di casa mia a S. Maria La Nova 32, le mie ambizioni erano quelle di scrivere canzoni come Luigi Tenco e suonare con i grandi chitarristi, a metà tra futuro e tradizioni» aveva scritto Pino Daniele sul suo sito.

Salvatore lascia altri due fratelli, Nello e Carmine, e le due sorelle Patrizia e Rosaria. Proprio uno dei fratelli, Nello ha voluto ricordarlo su Facebook con un post: una foto che lo ritrae con lui sorridente, dove si legge:

«Non hai voluto farti salutare

Non hai voluto farci fare una risata

Proprio così come in questa foto!!!
Sei mio fratello e ne sono orgoglioso per come lo eri.
Siamo stati una famiglia strana ma siamo tosti però .
I rimproveri che ti abbiamo fatto in vita sono stati tanti, proprio perché eri diverso da noi, eri all’incontrario di tutta la famiglia , però avevi in grande cuore […]»

fonte immagine: https://www.pinodaniele.com/

Immagine di copertina: Il Mattino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.