Royal Family: svelate le cause del decesso della Regina Elisabetta II

È stato diffuso il certificato di decesso

L‘8 settembre 2022, la Regina Elisabetta II si spegneva a 96 anni. Dopo 10 giorni di lutto e i funerali son state diffuse le ragioni della morte.

Semplice vecchiaia e nessuna altra patologia. A dirlo il  il Records Office of Scotland, l’anagrafe scozzese ha condiviso una copia del certificato di morte.

Al suo interno presenti anche l’ora e il giorno del decesso della Regina Elisabetta II.

Leggi anche: L’ultimo addio alla Regina: la commozione di Carlo III e Anna diventa un simbolo

La sovrana, che è venuta a mancare nella residenza di Balmoral, in Scozia sarebbe morta alle 15.10 (le 16.10 in Italia). Tra le cause nessuna malattia o patologia.

Elisabetta II è morta solo per vecchiaia, una notizia non scontata e che comunque, per protocollo doveva essere condivisa.

Regina Elisabetta, l’ora della morte

Tra le informazioni più importanti l’orario. L’annuncio da Buckingham Palace è stato dato circa tre ore dopo l’effettiva dipartita.
Una scelta prevedibile, giusto per dare il tempo ai figli di raggiungere la Scozia.
Il primo comunicato, che aveva destato l’allarme risaliva invece alle 13.30.

Il documento, come da tradizione burocratica, con pochi dettagli fra cui i dati anagrafici della sovrana oltre ai nomi dei defunti genitori (re Giorgio VI e la regina madre, Elizabeth Bowes-Lyon) è stato firmato dalla principessa Anna.

Nella casella “professione” del certificato compare la menzione: “Sua Maestà la Regina”. Mentre viene indicato il castello di Windsor come luogo di residenza abituale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi