“Pomeriggio 5”, l’avvocato di Piera Maggio abbandona lo studio

E’ nato un equivoco in studio durante il collegamento con l’avvocato di Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone, che ha portato il legale ad abbandonare il collegamento

L’avvocato di Piera Maggio, madre di Denise, Giacomo Frazzitta, ha abbandonato in polemica ‘Pomeriggio 5′, il programma condotto da Barbara D’Urso. A creare l’equivoco è stato un intervento di Roberto Alessi, opinionista fisso del programma pomeridiano. Al centro della polemica che ha portato il legale a interrompere il collegamento da Mazara del Vallo con la trasmissione di Barbara D’Urso, l’intervento del direttore di Novella 2000 che ha parlato della ragazza Olesya, rapita da bambina e che in Russia attraverso la tv cerca la madre biologica e che si era sperato potesse essere proprio Denise Pipitone, la bimba rapita nel 2004 vicino la sua abitazione.

“Tempo fa – ha detto Alessi – Olesya è andata nella stessa trasmissione e le avevano trovato una madre a 700 km da Mosca. C’è stato l’incontro, ma poi si è dimostrato che le due non erano parenti. Quando Olesya ha detto di non sapere il suo gruppo sanguigno, non è possibile, dice una bugia. Lei già conosceva il suo gruppo sanguigno. Lo sapeva e taceva”.

Frazzita ha replicato: “In questo momento nel programma c’è una scaletta? Adesso mi fa parlare. Lei dice cose che non hanno senso. Va bene, ok, arrivederci. Vedi che ho fatto male a venire. Ma cosa devo chiarire, ma smettetela, basta”.

Barbara D’Urso è intervenuta e ha commentato così l’accaduto: “Ha un carattere particolare l’avvocato. C’è un grandissimo equivoco. Mi dispiace molto che sia andato via, perché è stato trattato con rispetto ed educazione. La domanda non era cattiva per l’avvocato. Mi spiace molto che abbia detto ‘ho fatto male a venire’. Non mi sembra educato quello che ha fatto, va bene così”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.