Palermo, lite tra ex degenera in rissa, grave un giovane 18enne

Palermo, lite tra ex degenera in rissa, grave un giovane 18enne

Palermo, lite tra due ex degenera in rissa, un giovane grave dopo essere stato accoltellato al fianco. Si indaga per tentato omicidio

Un chiarimento tra una coppia di ex fidanzati è sfociata in rissa. La vicenda è accaduta a Palermo in via Tommaso Natale la scorsa notte. Dal chiarimento si è passati subito alla lite e alla rissa, dove sono rimaste coinvolte anche altre persone, che avevano accompagnato i due ex fidanzati.

Nella rissa, in cui erano coinvolti giovani tra i 18 e 19 anni, sono spuntati anche dei coltelli e uno dei giovani è stato raggiunto da due fendenti ad un fianco. Subito soccorso e trasportato dal personale del 118 (avvertito da qualcuno forse coinvolto nella rissa) presso l’ospedale di Villa Sofia, il giovane di 18 anni è apparso lucido, ma le sue condizioni sono state definite serie.

Leggi anche: Nuove minacce a Giorgia Meloni, questa volta apparse su un cavalcavia

Gli investigatori hanno avviato le indagini per tentato omicidio e stanno lavorando per risalire all’identità dell’aggressore, che la vittima avrebbe detto di non conoscere. Nella rissa sarebbe coinvolto anche il fratello dell’ex fidanzata, mentre la vittima sarebbe quasi estranea all’intera vicenda. In queste ore gli agenti, coordinati dalla Procura di Palermo, stanno ascoltando alcuni giovani che avrebbero preso parte alla discussione. Almeno in sei si sarebbero dati appuntamento per strada, scrive il Giornale di Sicilia.

Fonte immagine: https://twitter.com/_Carabinieri_/status/1635309748756303873/photo/1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.