Milano – Cortina: Letizia Moratti nominata amministratore delegato? La smentita

Un caso quella della presunta nomina dell’ex sindaco di Milano

C’è un caso che riguarda i Giochi di Milano – Cortina e la presunta nomina di Letizia Moratti come amministratrice delegata.

Ieri, 23 ottobre, dopo l’annuncio è arrivata la smentita da parte del suo stesso staff.

Caso Milano – Cortina, la smentita della Moratti

«La dottoressa Letizia Moratti smentisce la sussistenza della notizia sulla sua nomina come ad delle Olimpiadi Milano-Cortina, qualsiasi decisione della vicepresidente della Lombardia sarà comunicata esclusivamente dal suo ufficio stampa. Ogni altra notizia a lei inerente è destituita di fondamento».

Da Palazzo Chigi, dopo la notizia sulla Moratti, hanno fatto sapere che nessuna decisione è stata presa anche se presto dovrebbe essere eletta una figura che faccia da ad.

Leggi anche: Pechino 2022, terminata l’Olimpiade cinese ora tocca a Milano – Cortina

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala ha poi detto sulla vicenda: «Leggo che Letizia Moratti sarebbe stata scelta come nuovo Ad di Milano-Cortina. Non mi risulta. In ogni caso non può essere fatta una scelta così delicata per risolvere i problemi del centrodestra in Lombardia. Ogni altra parola è inutile».

Stando a quanto riportato da Repubblica si attendeva solo l’ok della Moratti che avrebbe dovuto prendere il posto di Vincenzo Novari che non ha mai avuto particolare feeling con l’organizzazione e Malagò.

L’iniziale scelta che piaceva a tutti era quello di Andrea Abodi nominato ministro per le politiche giovanili e lo sport nel nuovo esecutivo Meloni e che non piaceva a Draghi.

Ecco perché la scelta è ricaduta sul nuovo Governo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.