Met Gala: se ne “parli male” non vieni più invitato. I vip banditi dalla kermesse

Al Met Gala di New York è vietato parlare male dell’evento. Gli ospiti che sono stati banditi e i motivi 

Ogni primo lunedì di maggio si tiene a New York il Met Gala, una ricorrenza che unisce tutti gli esperti del mondo della moda, nonché l’evento più glamour dell’anno durante il quale una parata di celebrità sfila sul tappeto rosso che ricopre la scalinata del Metropolitan Museum di New York. La Kermesse nasce per finanziare il Costume Institute, la sezione del museo dedicata alla storia del costume e della moda, ma non tutti i vip presenti si sono sentiti “a proprio agio” durante il prestigioso evento.

La folla, gli abiti pomposi, i tributi a designer malvisti dagli animalisti, le regole imposte dall’organizzazione e altri dettagli emersi da chi, al Met Gala, c’è stato, rivelano uno scenario tutt’altro che stellato.

Come rivela That’s Fab Official, tra i volti noti banditi sembra che ci sia anche l’attrice Gwineth Paltrow: “Orribile”, ha dichiarato la stessa dopo avervi partecipato.

Ma ci sono tanti altri vip che hanno avuto da ridire sull’evento e che, proprio come la Paltrow, probabilmente non saranno più sulla lista degli invitati. Eccone alcuni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi