Madame abbraccia Amadeus commossa “Festival molto difficile ma ora sono felice”

Madame dopo l’esibizione si è commossa e ha abbracciato il conduttore Amadeus ringraziandolo 

Madame dopo l’esibizione nell’ultima serata del Festival di Sanremo si è commossa e ha voluto ringraziare pubblicamente Amadeus per averla difesa e voluta al festival dopo le polemiche sulla sua partecipazione, così lo ha ringraziato e abbracciato: “Questo per me è stato un Sanremo molto difficile, per fare cento metri ne ho corsi mille ma sono felice e soddisfatta di essere qui”.

E dopo un pianto liberatorio ha aggiunto: “Devo ringraziare Amadeus”, ha detto, “senza di lui che ha creduto in me non avrei fatto tutto ciò e parte del mio impegno per questo Sanremo te lo devo e ti ringrazio veramente tanto”.

Amadeus è intervenuto: “Madame è veramente un grandissimo talento”, ha affermato con il pubblico che ha applaudito. E sul suo profilo Twitter arriva anche un altro tweet da parte della cantante che ha ancora ringraziato il direttore artistico Amadeus e il pubblico che la sta sostenendo. Ecco cosa ha scritto:

Scusa Ama nel caso ti avessi lasciato un po’ di fondotinta sulla giacca. Grazie Sanremo x regalarmi sempre emozioni da ricordare. Grazie a tutti voi che mi state supportando. Vi amo tanto tanto tanto. 13

Il testo di “Il bene nel male”

Ti ho rivisto dopo
Tanto tanto tanto tanto tempo
E come previsto tu eri
Tanto tanto tanto tanto bello come un tempo
Hai cominciato a parlare
Mi aspettavo un “mi mancavi”
Invece hai parlato
Tanto tanto tanto tanto
Tanto amore quello che ti ho dato
Se la memoria non mi inganna
Quanto ti sei ingarbugliato
Nel pensare che ti volessi male
E nelle tue idee
Alla fine hai sbottato, hai detto
“Guarda tanto tanto tanto tanto
Amore, tu sei,
Sei l’errore più cattivo che ho commesso nella vita
Amore, tu sei,
Sei lo sbaglio più fatale che ho commesso nella vita
Amore, tu sei,
Sei la prova che gli errori sono fatti per rifarli
Ancora tu sei,
La puttana che ha ridato un senso ai giorni miei”
Nel bene e nel male
Sei bene e sei male
Bebe nel bene e nel male
Fai bene e fai male
Quanto bene e male
Nel bene e nel male
A me resta il bene, a te resta il male
Non male per me
Non sono nemmeno un dolce ricordo
A me è rimasto il rimpianto,
A te soltanto il rimorso
E ho paura di te
Ho sempre avuto paura di te
Non ti ho mai dato il cuore
Già sapevo che sarebbe stato un grosso sbaglio
Il cuore va tenuto dentro al petto
Per potere ancora respirare
L’amore è solamente
Di chi prova amore
Non è di chi lo riceve
E io che l’ho provato ad ogni tocco tuo,
Posso dire che a me è rimasto
Il bene, a te il male
A me il bene, a te il male
Bebe nel bene e nel male
Fai bene e fai male
Quanto bene e male
Nel bene e nel male
A me resta il bene, a te resta il male
Tu mi hai saputo solamente dire
“Amore, amore, amore tu sei
Sei l’errore più cattivo
Che ho commesso nella vita
Amore, tu sei,
Sei lo sbaglio più fatale che ho commesso nella vita
Amore, tu sei,
Sei la prova che gli errori sono fatti per rifarli
Ancora tu sei,
La puttana che ha ridato un senso ai giorni miei”
Dopo tanto tanto tanto tanto tempo
Era tanto tanto tanto tanto tempo
Dopo tanto tanto tanto tanto tempo
Era tanto…
L’unico sei tu
Con cui ho fatto l’amore,
Facendo l’amore
Amore tra tutti
Hai pagato il mio corpo a parole, parole dolci
Sarò una puttana
Ma sei peggio di me
Perché di tutto quello che ti ho dato
Potevi tenerti tanto tanto tanto
Di quel bene nel male
Di bene nel male
Bebe di bene nel male
Di bene nel male
Un po’ di bene nel male
Di bene nel male
Da chi ti è dato non è importante
È sempre del bene, nel male
Amore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi