Lutto a casa Gassman: si è spenta Paola, figlia di Vittorio

Gassman

Aveva 78 anni

Si è spenta a 78 anni l’attrice Paola Gassman. Figlia del compianto Vittorio Gassman era malata da qualche tempo.

A dare l’annuncio il marito Ugo Pagliai, insieme ai figli Simona e Tommaso e a tutta la famiglia.

Figlia d’arte con la madre che l’attrice di prosa Nora Ricci. Era inoltre sorella di Vittoria Gassman, Alessandro Gassmann e Jacopo Gassman.

Alessandro ha scritto: ”

Paola Gassman, dopo essersi diplomata all’Accademia d’arte drammatica ‘Silvio D’Amico’ si è dedicata quasi esclusivamente al teatro, ad eccezione di alcune apparizioni televisive.

Numerosi gli spettacoli teatrali a cui ha partecipato. Come in ‘Un debito pagato’ di John Osborne, che ha rappresentato il suo debutto, per passare poi nei tre anni trascorsi nella compagnia Teatro Libero a ‘Orlando furioso’.

Com questo spettacolo è approdata anche negli Stati Uniti.

Tra i suoi spettacoli più significativi: ‘La cucina di Wesker’ regia di Lina Wertmuller, ‘Spettri’ di Ibsen, ‘Processo di famiglia’ di Diego Fabbri, ‘Cesare o nessuno’ e ‘Fa male il teatro’ in cui fu stata diretta dal padre Vittorio Gassman.

Con la ditta teatrale Pagliai-Gassman ha messo in scena molti spettacoli sia nel genere drammatico sia in quello comico e brillante, interpretando classici di Pirandello, Goldoni, Shakespeare.
Recitò con registi quali Squarzina, Castri, Bolognini, Piccardi, Sciaccaluga, Ronconi, Maccarinelli.

Negli ultimi anni con Ugo Pagliai si è dedicata anche alla poesia e a tutti quei brani che si legano alla memoria e al suo repertorio.

Aveva anche pubblicato l’autobiografia ‘Una grande famiglia dietro le spalle’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi