L’ultimo addio alla Regina: la commozione di Carlo III e Anna diventa un simbolo

Si sono conclusi i funerali dell’ormai compianta Regina Elisabetta II

Si sono ormai conclusi, dopo ore, i funerali solenni con cui la Royal Family e l’Inghilterra hanno dato addio alla Regina Elisabetta, morta 10 giorni fa a 96 anni.

Presenti, oltre Re Carlo III, la Regina Consorte e tutta la famiglia, oltre  2000 invitati e 500 persone tra Reali e Diplomatici.

Presenti quasi tutti i Capi di Stato di Governo: mai erano stati così tanti. Da Sergio Mattarella, fino al Presidente francese Macron passando per Joe Biden.

Presenti anche molti degli ex Ministri Inglesi, da Tony Blair a James Cameron fino a Boris Johnson.

Dopo la cerimonia a Westminster Abbey, il feretro è stato portato in corteo a Wellington Arch, ad Hyde Park Corner.

Poi la bara è stata messa su un carro funebre di Stato, che porterà il feretro della Regina al Castello di Windsor dove verrà svolta una cerimonia intima e privata per i familiari.

Il Re è apparso visibilmente commosso ed ha anche lasciato un bigliettino sulla bara: “In amorevole e devota memoria. Carlo R”.

Oltre il Re, presente William con la moglie Kate, elegante e come da protocollo vestita di nero con la veletta.

Insieme a lei, argomento di discussione preseti anche i bisnipoti George e Charlotte, composti e educati a dovere nell’ultimo saluto alla Regina.

Solo una volta terminata la funzione Charlotte, 7 anni, si è commossa ed è stata immortalata dai paparazzi.

Non solo Carlo III, protagonista Anna

Attenzione anche ad Harry con qualcuno che ha anche insinuato che non abbia cantante, dopo la funzione, God Save The King (l’unico che non l’ha intonato, per protocollo, è stato Carlo III).

Occhi puntati pure sulla consorte Meghan Markle, di nero vestita con un cappello a tesa larga ma senza veletta.

Protagonista poi, inconsapevole, la Principessa Anna, l’unica figlia di Elisabetta II e Filippo di Edimburgo. È stata l’unica donna a essere autorizzata, per volontà della Regina, a prendere parte al corteo funebre.

La Principessa Anna è stata anche colei la quale ha vissuto a stretto contatto con la Regina gli ultimi giorni.

Leggi anche: L’ultimo “sgarbo” a Harry, tolte delle iniziali dalla divisa

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.