Ludovica Valli e la figlia Anastasia che la tiene sveglia di notte

Su Instagram Ludovica Valli ha raccontato che la figlia Anastasia non la fa dormire di notte e cerca pareri da parte delle altre mamme

Ludovica Valli interagisce spesso con la community di Instagram. Attraverso le storie, racconta parte delle sue giornate e dà spunti di riflessione. Da due mesi, nella sua vità è arrivata la piccola Anastasia, la prima figlia avuta col compagno. L’influencer, così, sin dalla gravidanza ha raccontato la maternità trovando riscontro e confronto da parte di chi la segue.

Da quando la figlia Anastasia è nata, Ludovica Valli non ha occhi che per lei che nelle storie di Instagram è la protagonista mentre mangia e dorme. A proposito di dormire, l’influencer di recente ha condiviso con i followers un problema che non riesce a risolvere.

Ha raccontato che la figlia Anastasia resta sveglia di notte e dorme perlopiù di giorno. Un’abitudine consueta nei neonati ma che sta buttando giù Ludovica Valli stanchissima e soprattutto desiderosa di dormire.

L’influencer ha spiegato anche di essere certa che la figlia non ha preso da lei perché da piccola rispettava gli orari, è cambiata solo da adolescente, dai tredici anni. Una confessione molto ironica per trovare una giustificazione a questo cambio di orario della figlia per riposare.

Inoltre, oggi Ludovica Valli ha chiesto alle madri che la seguono come si comportano o come hanno fatto in passato con i loro figli appena nati. Nello specifico ha chiesto se loro svegliano i bambini che dormono di giorno oppure li lasciano fare e come lei si sacrificano. L’influencer ha raccontato che questa è una pratica da non fare, almeno su consiglio della pediatra, per i primi sei mesi. Ludovica Valli, però, anche se non riesce a dormire e sta facendo fatica in questo periodo più degli altri giorni, è contenta di vedere crescere la figlia e di notare come la bimba, appena si sveglia, sorride.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.