Lo smacco di Harry e Meghan: assenti per le commemorazioni per il Principe Filippo

Oggi a Londra la cerimonia di commemorazione del Principe Filippo

Quasi un anno fa, era il 9 aprile, veniva a mancare il Principe Filippo. Oggi, 29 marzo, per le sue commemorazioni ci sono due assenti importanti, Meghan e Harry.

A Londra, nella mattinata, verrà infatti ricordato il Principe Consorte della Regina Elisabetta che spegnerà 96 candeline il prossimo anno.

La Regina Elisabetta, dopo una serie di titubanze, reduce dal contagio dal Covid ha deciso di esserci.

Un portavoce di Buckhingam Palace ha confermato: “La regina ha intenzione di partecipare alla funzione questa mattina”. (cerimonia alle 12, 30 italiane, ndr).

Si tratta del primo evento pubblico al di fuori delle residenze. Non è stato un periodo semplice per la sovrana alle prese con vari acciacchi e con la positività al Covid.

La commemorazione per il Principe Filippo si svolgerà nell’abbazia di Westminster dove ci saranno tutti i membri della famiglia reale.

Leggi anche: Il nuovo attacco del padre di Meghan Markle: “Pensano solo ai soldi”

principe Filippo, due assenti importanti per le commemorazioni

Sarà presente anche il Principe Andrea e il Premier Boris Johnson. Assenti illustri il Principe Harry che è rimasto in America così come la consorte Meghan Markle.

Un vero e proprio smacco la non presenza dei Duchi del Sussex. Ai funerali lo scorso anno Harry alla fine presenziò ma senza la moglie Meghan che all’ora era incita di Lilibet.

I Duchi, stando ai tabloid britannici non avrebbero accettato di tornare in UK poiché privi della protezione della polizia inglese visto che non sono più membri attivi ella Corona.

Harry e Meghan, fino all’ultimo hanno tentato di ottenere una protezione che però è stata ripetutamente negata dalla Regina.

Ennesimo smacco di un rapporto ormai deteriorato.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.