L’estate azzurra all’insegna dei successi italiani: ultimi trionfi a Paralimpiade e Eurovolley

La magica estate azzurra continua

L’onda azzurra è partita, sembra davvero sia così, con il trionfo internazionale dei Maneskin all’Eurovision. Da allora, in ambito musicale e non solo si sono susseguiti i trionfi marchiati Italia.

Siamo fuori di testa, ma diversi da loro” canta il gruppo uscito da “X Factor”: frase emblematica perfetta per i successi di questa estate.

Gli azzurri di Roberto Mancini hanno fatto sognare una nazione intera con la vittoria dell’Europeo di calcio, un successo straordinario a casa proprio degli inglesi.

Poi è toccato ai Giochi di Tokyo con exploit azzurro. Record di medaglie, record di partecipazione, pioggia di successi culminati con le vittorie di Marcell Jacobs nei 100 metri e della staffetta sempre oro.

Fino all’ultima Olimpiade di Aldo Montano e Federica Pellegrini, passando per le prime volte al femminile nella boxe con Irma Testa o nel tiro con l’arco con Lucilla Boari (solo per fare alcuni nomi).

E poi ancora, sempre a Tokyo nemmeno due settimane dopo è toccato agli azzurri della Paralimpiade. Nono posto complessivo nel medagliere record assoluto e tripletta storica nei 100 metri femminili con Monica Contraffatto bronzo, Martina Caironi argento e Ambra Sabatini oro.

E poi sempre nella stessa giornata, il 4 settembre, la vittoria a 12 anni di distanza dell’Europeo Femminile di Volley con le ragazze di Mazzanti in grado di vincere a Belgrado contro la Serbia che ci aveva sbattuto fuori dai Giochi Olimpici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi