La telefonata tra Belen Rodriguez e la ex di Antonino: ecco cosa si sono dette

La ex di Antonino Spinalbese svela il motivo della telefonata ricevuta da Belen Rodriguez: tutta colpa di un post, ecco perché

Tutto è nato da un post su Instagram che ha dato fastidio alla coppia. A distanza di qualche tempo, la ex di Antonino Spinalbese, Chiara Maria Mannarino, in un’intervista a DiPiù ha raccontato di una telefonata fattale da Belen Rodriguez. La ragazza ha anche raccontato della fine della sua relazione con Antonino e anche di aver appreso della sua relazione con Belen e che aspettano una figlia dai giornali. E non solo, anche di esserci rimasta male quando ha perso la nonna per non aver ricevuto la telefonata da Antonino.

Ma perché belen l’avrebbe chiamata? Tutta colpa di un suo post, dove ha esternato il suo stato d’animo. In pratica la ragazza sul suo account Instagram ha scritto un post ed ecco cosa è accaduto: “Ho scritto un messaggio sui social in cui ho detto: ‘Non mi sento inferiore a nessuno’. Nella bufera era un modo per difendermi, per dire: guardo avanti. E cosa è successo? Mi ha telefonato Belen. Cosa mi ha detto? Mi ha invitato a non esternare pubblicamente certi miei pensieri che avrebbero potuto essere fraintesi, ma io ho trovato quella chiamata fuori luogo e ho detto a Belen: ‘Scusami, perché mi chiami tu e non il mio ex se qualcosa non vi sta bene?’ A quel punto non ci siamo più sentiti”.

Sul suo fidanzamento con l’attuale compagno di Belen, Chiara ha raccontato al settimanale: “Eravamo in una fase della vita in cui volevamo cose diverse: lui cercava stabilità sentimentale, io volevo ancora progettare il mio futuro professionale. Così è finita, l’ho fatto soffrire”.

Con Belen invece l’hairstylist ha trovato il desiderio e la voglia di costruire un futuro insieme. Presto condivideranno insieme un sogno: la nascita della loro Luna Marie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.