Isola dei famosi: ecco perché Giovanni Ciacci non è potuto partire

Giovanni Ciacci intervistato da Barbara D’Urso ha svelato i motivi che gli hanno impedito di vivere l’avventura in Honduras: “Il Covid mi ha lasciato segni gravissimi”

Prima le voci sulla sua partecipazione all’isola dei famosi 2021, poi era trapelata la notizia che riguardava la non partecipazione per non aver superato la visita medica. Infatti Giovanni Ciacci che sarebbe dovuto partire, non potrà farlo a causa dei segni lasciati dal covid.
Lo stylist è stato colpito dal covid qualche mese fa ed è guarito dopo 23 giorni, ma – come ha spiegato ieri a Pomeriggio 5 – Ciacci rientra fra i cosiddetti  pazienti affetti dalla long Covid syndrome. Si tratta di una definizione che raggruppa tutti gli strascichi che l’infezione da Coronavirus provoca sulle persone guarite.

In particolare, Ciacci ha spiegato:

“Durante le visite che si fanno per entrare in un reality, abbiamo scoperto che il Covid mi ha lasciato dei segni indelebili sui polmoni.

Mi sono scritto le cose tecniche che mi hanno scoperto e che sono tante. Una fibrosi polmonare, un irrigidimento dei tessuti colpiti dal Covid, anomalie polmonari, minore capacità respiratoria, ridotto volume polmonare, scarsa forza dei muscoli respiratori, minore resistenza allo sforzo, e delle bruttissime cicatrici sui polmoni“.

Ecco svelato dunque il motivo che gli ha impedito di non partire per questa avventura dell’edizione 2021 del reality di Canale 5, che vede al timone Ilary Blasi e l’inviato Massimiliano Rosolino.

Durante l’intervista poi, Ciacci ha svelato un particolare inquietante sempre sugli effetti del virus:

“L’altra cosa che secondo me è devastante è la famosa ‘nebbia al cervello’. Io ora sono qui a parlare con te e all’improvviso non mi ricordo il tuo nome, non mi ricordo dove sono…

È una cosa terribile. Mi è successa domenica a Live! Non è la d’Urso. Sono entrato, mi sono seduto sulla poltrona e ho detto ‘Dove sono? Cosa sto facendo’… Mi hanno spiegato che anche questa è una conseguenza che il Covid ti lascia per nove-dodici mesi.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi