Incidente ferroviario a Corigliano-Rossano, morte due persone

Incidente ferroviario a Corigliano-Rossano, morte due persone

Incidente ferroviario a Corigliano-Rossano, morte due persone: una donna di 60 anni e un giovane di 24

Un incidente ferroviario è avvenuto ieri sera, martedì 28 novembre, intorno alle 18,30, in località Thurio, nel comune di Corigliano-Rossano in provincia di Cosenza. Secondo quanto riportato dai media, un treno di pendolari, con circa dieci passeggeri a bordo, ha investito un camion che si trovava sui binari.

Secondo la ricostruzione della dinamica dell’incidente, il camion era bloccato sui binari. L’autista non avrebbe fatto in tempo ad attraversare i binari per poi rimanere intrappolato una volta abbassatosi il passaggio a livello. Il treno che nel frattempo è sopraggiunto non ha potuto evitare lo scontro. Nell’impatto, violentissimo, sono morte due persone: la capotreno, Maria Pansini, di 60 anni, che da anni lavora per Trenitalia, e il camionista, una giovane di 24 anni di origini marocchine, Said Hannanaoi.

Nello scontro sia il treno che il camion hanno preso fuoco, non lasciando alcun scampo ai due conducenti. Rfi e Trenitalia hanno diffuso una nota in cui, nel ricostruire la dinamica dell’incidente, si afferma che “il camion ha occupato la sede di un passaggio a livello che, dai primi riscontri, risulta regolarmente funzionante e chiuso”.

La Procura della Repubblica di Castrovillari ha aperto un’inchiesta per ricostruire la dinamica dell’incidente ed accertare eventuali responsabilità. Le indagini vengono condotte dalla polizia ferroviaria insieme ai carabinieri. Sul posto dell’incidente anche i vigili del fuoco ed il personale del 118.

Fonte immagine: https://www.facebook.com/photo/?fbid=3589330557991027&set=pcb.3589332881324128 – https://www.facebook.com/photo?fbid=891488519086131&set=a.716228259945492

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.