In NBA si fa la storia: Becky Hammon prima head coach donna

L’assistente ha preso il posto dell’allenatore degli Spurs, Popovich, espulso

Nella notte, in NBA, è stata scritta una pagina di storia. L’assistente allenatrice dei San Antonio Spurs Becky Hammon, è diventata head coach per una sera.

L’ex giocatrice della WNBA ha preso il posto del principale head coach, ovvero Gregg Popovich, espulso, ed è diventata la prima donna ad allenare una formazione di NBA.

Pochi minuti, era solo il quarto quarto, ma comunque un traguardo importante per la carriera della Hammon e per tutte le donne.

Non ho davvero avuto tempo per riflettere – ha spiegato – Non ho avuto tempo per guardare il mio telefono. Quindi, non so cosa stia succedendo al di fuori dell’AT & T Center.

L’allenatrice aveva già sostituto il numero uno degli Spurs ma mai in una gara di regular season.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi