Helena Prestes in difficoltà a L’Isola dei famosi: tensioni con i naufraghi

La modella Helena Prestes nuovamente al centro di alcune polemiche a L’Isola dei famosi

Non sono giorni semplici quelli che Helena Prestes sta vivendo in Honduras a L’Isola dei famosi. La modella nelle scorse ore è nuovamente terminata al centro di alcune polemiche a Cayo Cochinos. La modella non sta brillando per empatia e questa volta è scattata una nuova lite con Marco Mazzoli, accusato di essere falso da Helena. Nel corso dell’ultimo Daytime de L’Isola dei famosi su Canale Cinque, precedente alla messa in onda di questa sera, i telespettatori hanno potuto assistere alla rivolta della maggior parte dei naufraghi nei confronti di Helena Prestes, rea di tenere atteggiamenti decisamente fuori luogo con la maggior parte del cast, situazione che ovviamente complica la convivenza a Cayo Cochinos. Il primo ad averglielo fatto notare è stato proprio lo speaker radiofonico di Radio 105, il quale l’ha presa da parte dicendole di credere recite nella maggior parte dei casi. “Ti vedo strana, fa un po’ l’attrice da soap opera, reality vuol dire reale” le parole rivolte da Mazzoli alla compagna di gioco.

Ed Helena ha reagito: “Sei tu che fai la radio, ti vedo falso”. Poi è stata tirata in ballo anche la bella Pamela Camassa che ha provato a fare da intermediaria, spiegando il punto di vista di Marco, ma incontrando il muro eretto dalla modella: “Io penso di te che a volte non hai personalità”. Parole che hanno scatenato l’ira della compagna di Bisciglia, colpita nell’orgoglio: “Ma che caz** dici? Io non ho personalità? Io sto solo buona e tranquilla in molte occasioni e tra l’altro ti stavo difendendo”.

LEGGI ANCHE: Alfonso Signorini pronto per una grande novità: l’annuncio sui social

Nuovo intervento di Mazzoli, che ha rincarato la dose: “Se tu fai la recita delle elementari non va ben. Guarda se c’è una telecamera accesa e fatti inquadrare”. Insomma, animi tesi sull’isola a poche ore dalla messa in onda della quarta puntata del reality.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi