Grande Fratello, Rosy e le tecniche di seduzione: il bacio a Giuseppe e la reazione di due gieffini (VIDEO)

Grande Fratello, Rosy si improvvisa maestra di seduzione: la gieffina fa una dimostrazione con Giuseppe. La reazione di Massimiliano e Monia 

Grande Fratello, Rosy si sta godendo in tutto e per tutto questa inedita esperienza televisiva. La nota chef è ormai sempre più amata dagli italiani e dagli inquilini che hanno iniziato questa avventura con lei lo scorso settembre. I concorrenti dell’ottava edizione si ritrovano chiusi nella Casa da lunedì 11 settembre. Chi vincerà?

Leggi anche –> La reazione di Mirko Brunetti sulla momentanea uscita di Beatrice dal GF

Un gioco di seduzione nella Casa…

Giuseppe e Rosy si divertono ad esser complici per un gioco di seduzione. La Chin infatti si improvvisa nella Casa maestra di seduzione e in cucina mostra alcune tecniche a Massimiliano e Monia. I due gieffini si sono ritrovati nella Casa più spiata d’Italia dopo quindi anni. Monia e Massimiliano infatti sono stati una coppia molti anni fa, e dopo la loro rottura non si sono mai più rivisti. Rosy osservando Monia e l’attore dichiara: “Perchè non ti limiti al bello? Quanto siete bellini… belli”.
“Mi faccio ricrescere la barba adesso” replica Massimiliano, Rosy continua e afferma: “Sento nell’agio del disagio nell’aria, non capisco quale sia il movente di questo agio a disagio ma… facciamo così, guarda, ti faccio vedere come si fa”, la gieffina si avvicina a Giuseppe mentre Monia e Massimiliano continuano ad osservare la chef, Massimiliano aggiunge: “Non sono più capace”. Rosy replica: “Dovete fare il gioco del così cosà, guarda”. I due, Giuseppe e Rosy si divertono a scambiarsi baci sulla guancia in velocità per poi sfiorarsi le labbra con un bacio a stampo. I quattro gieffini scoppiano a ridere dopo la dimostrazione di Giuseppe e Rosy. Gli inquilini ormai si conoscono da quattro mesi ed hanno instaurato tutti un buon rapporto d’amicizia e si aiutano a vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.