Grande Fratello, l’ottava edizione verso il prolungamento? Beatrice svela se resterà

Grande Fratello, l’ottava edizione verso il prolungamento? Beatrice Luzzi si espone. Ecco cosa ha dichiarato

Grande Fratello, il reality show di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini è iniziata lo scorso 11 settembre. Da oltre tre mesi il reality show riserva numerose sorprese e novità. L’attrice Beatrice Luzzi risulta essere una delle coinquilini più amate e anche la più discussa. Dal momento in cui è entrata nella Casa più spiata d’Italia, l’attrice si è ritrovata al centro di confronti, scontri e battibecchi. Nella scorsa puntata andata in onda lunedì in prima serata su Canale 5,  l’attrice Sara Ricci ha fatto il suo ingresso nella Casa in qualità di concorrente. Le due colleghe, Sara e Beatrice si sono ritrovate nella Casa dopo aver lavorato insieme in un film.

Leggi anche –> Giselda dopo il Grande Fratello si espone sugli ex coinquilini e rivela: “E’ un po’ stratega”

L’attrice si espone: “Io non posso rimanere”…

L’ottava edizione del reality show intanto continua con successo a regalare numerose emozioni e sorprese ai telespettatori e ai coinquilini. Da diversi giorni si vocifera un ipotetico prolungamento del reality show, il Grande Fratello andrà oltre il Natale? Quando si terrà la finale? Nel frattempo in Casa entrano nuovi coinquilini, dopo l’ingresso di Perla, sono arrivati in Casa anche Sara Ricci e Marco Maddaloni.

Stando a quanto riporta Blogtivvu.com nelle ultime ore nella Casa più spiata d’Italia l’attrice Beatrice Luzzi chiacchierando con Fiordaliso ha svelato che non firmerebbe il contratto riguardo un eventuale prolungamento del programma.

“Se lo allungano tre mesi? Non è possibile. Mi hanno detto che non avrebbero replicato la lungaggine dell’altro anno. Finirà a fine gennaio. Al massimo, potrebbero posticipare di una o due settimane. Poi non ne vedo il motivo. Sì, se andiamo molto bene ci guadagnerebbe però io non posso rimanere”. 

Lunedì 27 novembre andrà in onda in prima serata un nuovo appuntamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi