Gli affetti di Giorgia Meloni. Parla la madre: “Le aspettano tante difficoltà”

Tante le figure importanti delle leader di FdI

Giorgia Meloni il personaggio più discusso nelle ultime ore è la grande trionfatrice delle ultime elezioni.

Attorno a lei, oltre il compagno Andrea, una larga sfera di affetti, ringraziati domenica notte nel discorso post votazioni.

«Andrea, mia figlia, mia sorella, mia madre. Tutti quelli per i quali io ci sono stata meno di quanto loro ci fossero per me». E lo «staff» di una vita.

Al suo fianco c’erano la sorella Arianna, l’amica di sempre Mirka Paolo Quadrozzi e Giovanna Ianniello che si occupano della sua comunicazione. E poi Patrizia Scurti la segretaria e Giovanbattista Fazzolari, l’ideologo del programma.

Poi c’è la mamma che ha parlato anche nell’autobiografia “Io sono Giorgia” che ha spiegato di aver cresciuto sola le figlie e che ha parlato ieri al Corriere.

«Io gioisco per i suoi successi, ma non so se le avrei augurato tutto questo… Io la vedo da mamma, che è diverso da amica o sorella: la aspettano tante difficoltà, sgambetti, cattiverie, cose che non merita. Lei è sempre preoccupata, non si rilassa, è bravissima ma la sua paura è che un suo errore faccia soffrire qualcuno, è consapevole di tutte le responsabilità e non vuole apparire, ma realizzare. È un soldatino, come Arianna. Le ho un po’ educate così, poche regole ma ferree. E sono due stacanoviste».

Ha parlato anche la sorella più grande Arianna.

«Domenica siamo state insieme: io mi sono commossa, lei è rimasta concentrata ogni momento… Siamo simbiotiche. L’amore tra sorelle è secondo solo a quello che si prova per un figlio, chi ha una sorella sa cosa voglio dire. Con lei sono molto protettiva».

Leggi anche: Andrea Giambruno, chi è il compagno di Giorgia Meloni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi