Giubileo di Platino, malessere per la Regina Elisabetta: come sta la sovrana

La Regina oggi non sarà presente nella cattedrale di St Paul

Sono iniziate ieri, 2 giugno, le celebrazioni per la Regina Elisabetta e per il suo Giubileo di Platino ovvero per i 70 anni di regno.

Oggi però, la sovrana non sarà presente nella Cattedrale di St. Paul per le messa commemorativa a causa di un malessere.

Da Buckingham Palace hanno infatti detto: “Tenendo conto del viaggio e dell’attività richiesta per partecipare alla messa nazionale di ringraziamento nella cattedrale di St Paul, Sua Maestà con grande riluttanza ha concluso che non parteciperà'”.

Leggi anche: Uk, la Regina Elisabetta spegne 96 candeline: i suoi festeggiamenti

Oltre la Regina Elisabetta non ci sarà nemmeno quello per tutti è sempre stato il figlio prediletto della sovrana, ovvero il Principe Andrea positivo al Covid.

Covid che ha colpito anche  l‘arcivescovo di Canterbury sostituito per la messa da quello di York.

Ieri, intanto, la sovrana ha partecipato alla parata Trooping The Colour di ieri. Si è affacciata sul balcone di Buckingham poco dopo le 13, accompagnata dal duca di Kent.

Bagno di folla e ovazione per la Regina Elisabetta, accompagnata sul balcone da William, Kate e i pronipoti.

I festeggiamenti di ieri hanno dato via a quattro giorni di celebrazioni in cui il Regno Unito si ferma per festeggiare la sovrana più longeva e i suoi 70 anni di regno.

Preoccupano sempre le condizioni di salute della Regina, che orami senza remore si fa vedere con il bastoni. La positività al Covid di qualche settimana fa ha debilitato e non poco Elisabetta II.

Presenti poi anche Meghan Markle e il Principe Harry che nei mesi scorsi hanno contribuito ad agitare la Regina.

I due non hanno attirato l’attenzione, non sono nemmeno apparsi sulla balconata principale riservata solo ai membri ufficiali della famiglia reale.

Secondo il Daily Mail avrebbero però avuto un incontro privato, un pranzo con Elisabetta, Carlo, Camilla i duchi di Cambridge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.