Francesca Piccinini l’addio questa volta è definitivo: la campionessa si ritira

La giocatrice di Volley ha deciso di ritirarsi 

Una vita passata sul campo, una infinità di palloni schiacciati e di punti messi a referto. Oggi però è giunto il momento di chiudere lo spogliatoio a chiave e di iniziare un nuovo percorso. Francesca Piccinini a 42 anni dice basta al volley giocato.

Lo fa dopo due anni dall’ultimo ritiro: aveva deciso di tornare per conquistare il sogno dai cinque cerchi, ovvero l’Olimpiade do Tokyo che sarebbe stata la sua quinta.

Il sogno però, già difficile in partenza si è infranto, con l’arrivo della pandemia. Dopo gli ultimi due anni a Busto la giocatrice ha così scelta di ritirarsi e questa volta per davvero.

Leggi anche: Volley, Francesca Piccinini ci ripensa e torna a giocare con il sogno di Tokyo 2020

Ne ha parlato anche in un’intervista a “Corriere Della Sera”: “Non ci ho dormito la notte. Ci ho pensato e ripensato. È difficile staccarsi dalla vita che ho fatto per quasi 30 anni e sognavo da quando ne avevo 8. Mi fa fatica anche dirlo..Basta, smetto. Sono sicura al cento per cento. È giusto così: largo alle giovani”.

E poi: “Non mi precludo nulla: allenare le ragazzine, commentare il volley alla tv, quei reality a cui ho detto no quando le mie giornate ruotavano intorno allo sport. Si chiude una porta, se ne apriranno altre, spero”.

Nella sua vita è probabile ora ci sia spazio per una famiglia anche se si dichiara single. Dopo una eternità sul campo da volley sperimenterà nuove avventure, come ha sempre fatto come quando fu una delle prima ad andare a giocare in Brasile o a rendersi protagonista di un calendario senza veli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.