Francesca Michielin, esce “Cattive Stelle” con Vasco Brondi

Disponibile dal 22 gennaio

Novità importanti per Francesca Michielin che arriva da venerdì 22 gennaio con “Cattive Stelle” festa Vasco Brondi.

Una nuova collaborazione, che si aggiunge al progetto di FEAT, il disco uscito per Sony Music lo scorso 13 marzo con cui l’artista ha voluto raccontare la bellezza dell’incontro, espresso in musica, in un momento caratterizzato dal distanziamento sociale.

Vasco Brondi è solo l’ultimo degli artisti con cui Francesca ha già lavorato: Carl Brave, Charlie Charles, Coma_Cose, Elisa e Dardust, Fabri Fibra, Gemitaiz, Giorgio Poi, Måneskin, Max Gazzè, Shiva, Takagi & Ketra con Fred De Palma.

Il brano scritto da Francesca Michielin con Vasco Brondi e prodotto da Taketo Gohara, è un brano incastonato nel presente che parla di futuro, una storia d’amore che rappresenta una speranza, l’augurio dell’inizio di una nuova promettente era (Guarda tramonta ora/Guarda tramonta un’era), intessuto in un arrangiamento delicato e lineare.

Arriviamo da un anno complesso, il 2021 lo voglio vivere un po’ come una rinascita – ha spiegato la Michielin –  Una rinascita che inizia quasi in punta di piedi, consapevoli di vivere tempi difficili, sotto cattive stelle, ma con tanta voglia di musica.  Questo brano è scarno e allo stesso tempo per me profondamente emotivo, un po’ per iniziare l’anno con una valigia leggera. Sono felice di iniziare questo nuovo viaggio con Vasco Brondi, perché da quando ci siamo visti la prima volta, circa 6 anni fa, ci siamo trovati subito e abbiamo coltivato negli anni l’idea di trovare il brano perfetto per lavorare assieme. Oltre a essere un amico, Vasco è un cantautore che apprezzo da sempre per la sua profonda sensibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.