Fondazione Laureus Sport for Good Italia alla Milano Marathon con Becker e Olimpia

Laureus

La maratona ha avuto luogo ieri, 7 aprile

Fondazione Laureus Sport for Good Italia ha partecipato alla Milano Marathon 2024, che ieri, domenica 7 aprile, si è snodata tra le vie del capoluogo lombardo.

L’associazione ha preso parte alla staffetta solidale, la UniCreditRelay Marathon con l’obiettivo di sostenere  “One Team”, il programma di responsabilità sociale promosso da Eurolega e portato avanti con Olimpia Milano.

Tra i corridori anche Boris Becker, atleta tedesco ex numero uno al mondo di tennis, Academy Member di Laureus e sostenitore dei valori della Fondazione.

La staffetta solidale non competitiva era suddivisa in 4 frazioni di distanza variabile tra i 6,5 e i 13 km e giunta quest’anno alla sua 12° edizione.

Alla base ogni squadra doveva abbracciare uno dei progetti inseriti nel Charity Program dalle 104 Organizzazioni No Profit, tra cui appunto Fondazione Laureus Italia in veste di Platinum Charity Partner.

Coloro che al momento dell’iscrizione hanno scelto di correre la staffetta per Laureus sono diventati a tutti gli effetti componenti della squadra della Fondazione assieme al fuoriclasse tedesco e hanno potuto donare a sostegno del progetto “One Team 2023-24”.

I beneficiari di questa iniziativa di responsabilità sociale, sono 160 bambini dell’Istituto Comprensivo Arcadia di Gratosoglio, quartiere della periferia sud di Milano.

Leggi anche: Laureus World Sports Awards: i candidati

I ragazzi si allenano a pallacanestro in orario extrascolastico, partecipano a laboratori sportivo-educativi insieme alla psicologa dello sport Alessandra Stella e vivono esperienze emozionanti come allenamenti e incontri con gli allenatori e i giocatori dell’Olimpia Milano. L

a bontà del lavoro svolto finora è testimoniata dalla vittoria della medaglia d’oro agli scorsi “One Team Awards”, ma grazie alle donazioni delle aziende e dei soggetti che hanno corso la maratona solidale con Fondazione Laureus, nelle prossime settimane i giovanissimi partecipanti potranno vivere esperienze ancora più formative, con attività gratuite che li arricchiranno di nuove skills e permetteranno loro di affrontare nuove tematiche educative.

Fondazione Laureus ha partecipato alla Milano Marathon proprio con l’obiettivo di coinvolgere un sempre maggior numero di persone nei progetti solidali.

Nei contesti di forte deprivazione economica e sociale, assicurare attività sportive significa supportare il potenziale dei giovani ed educarli al rispetto delle regole.

L’acquisizione delle life skills di base e la costruzione di relazioni con coetanei e adulti sono aspetti fondamentali nel percorso di crescita, che proprio in un contesto stimolante e sicuro di pratica sportiva e lavoro di squadra supportano anche lo sviluppo delle competenze psicologiche e motorie, oltre che della sfera emotiva e fisica.

 

Grazie al supporto di Arca Fondi SGR, Avis, Bosch Italia, Giorgio Armani, Ferrari Trento, Gruppo Lunelli, LEO Pharma, Merbag, Richemont Italia e Scalo Milano Outlet&More, quasi 300 runners sono scesi in pista per correre al fianco di Fondazione Laureus e sostenere One Team.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi