Edoardo Donnamaria urla per Antonella con il megafono: la reazione

Dopo la squalifica di giovedì Edoardo Donnamaria torna fuori dalla casa del GF Vip e urla per Antonella

Sono bastate pochissime ore ad Edoardo Donnamaria per accusare nostalgia della Casa. Lo speaker radiofonico è infatti riapparso fuori dalle mura del Grande Fratello Vip, colto da una gran botta di mancanza della sua Antonella Fiordelisi. Il volto di Forum, munito di megafono è andato a urlare nei pressi del loft di Cinecittà il suo amore per l’ex schermitrice: “Antonella mi hai fatto impazzire, ma mi manchi”, ha detto Donnamaria, scatenando la commozione di Antonella Fiordelisi. La vippona ha immediatamente replicato, ammettendo di sentire molto la sua mancanza, rispondendo poi con un “Ti amo”. Tutti i gieffini sono parsi particolarmente felici di udire la voce Edoardo e si sono detti emozionati per questo pensiero avuto per la concorrente, a distanza di ore ancora molto provata dalla sua squalifica.

Già ieri, a pochissimo tempo dalla sua esclusione dal GF Vip 7, Edoardo ha rotto il silenzio ai microfoni di RTL 102.5: “Avevo promesso a tutti di non toccare il telefono. Ma è stata la prima cosa che ho fatto per una telefonata a mia madre. Questa è la prima cosa che ho voluto fare. Poi ho riabbracciato il cane. Poi sono stato con i miei genitori ed ho fatto una lunga chiacchierata anche con mio fratello”. Insomma, Donnamaria dopo la decisione improvvisa della produzione di squalificarlo, sta piano piano riprendendo confidenza con il quotidiano, anche se come ha ammesso il suo ex compagno di gioco Antonino Spinalbese, riabbracciare la routine non è un processo così immediato dopo tanti mesi reclusi all’interno del loft di Cinecittà.

LEGGI ANCHE: Edoardo Donnamaria, prime dichiarazioni dopo la squalifica al GF VIP

Certamente Edoardo avrà anche più tempo per farlo, visto che non tornerà in studio nel corso delle varie puntate del Grande Fratello Vip e anche per questo ha bruciato i tempi, tornando a urlare il suo amore per Antonella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.