Donna fa retromarcia con l’auto e investe la figlia. I dettagli

Donna fa retromarcia con l'auto e investe la figlia

Donna fa retromarcia con l’auto e investe la figlia che muore sul colpo. Nell’incidente coinvolta un’altra persona

Nessun pirata della strada, ma solo un tragico incidente è quello che ieri si è verificato a Casalnuovo nel Napoletano. Una donna per errore ha investito e ucciso la figlia di 7 anni, Aurora Napolitano.

Secondo la ricostruzione dei fatti, la donna ha perso in controllo della propria vettura, un’Audi A3, e ha investito la figlia, uccidendola sul colpo. Nell’investimento è stato ferito anche un uomo, che si trovava accanto alla bambina.

Quando gli agenti sono giunti sul luogo, hanno subito compreso la dinamica dei fatti. La salma della piccola e l’automobile sono state sequestrate su disposizione dell’autorità giudiziaria di Nola. La donna che ha causato l’incidente era sul posto in stato di shock. Subito sono stati disposti i soccorsi anche per il genitore.

Leggi anche: Pisa, psichiatra in gravi condizioni dopo un’aggressione

Il sindaco di Casalnuovo Massimo Pelliccia ha espresso cordoglio attraverso i social, postando una foto del luogo dell’incidente. «La piccola Aurora – scrive il primo cittadino – da una prima ricostruzione sarebbe stata investita dall’auto guidata dalla madre. Una preghiera per questo piccolo angelo. Che terribile tragedia».

Fonte immagine: https://www.facebook.com/photo/?fbid=616140827222136&set=a.460133256156228

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi