“Da Grande”, non si placano le polemiche e Cattelan: “Rifarei tutto”

Fanno discutere le affermazioni del conduttore

Il programma Rai, “Da Grande“, in termini di ascolti, non ha convinto. Lo show di Alessandro Cattelan, suddiviso in due serate, ha attirato varie critiche alimentate ancora di più dalle parole del conduttore.

Intervistato da ‘Repubblica’ ha infatti spiegato che sì c’è stato qualche errore ma che rifarebbe tutto, affermazione che hanno acceso le discussioni in rete.

Cattelan, però, non vuole dare troppo peso agli ascolti: “Flop, parola infantile. A me interessano quelle basate su capacità, i numeri valgono fino a un certo punto. Nel mondo della comunicazione i numeri sono tanti; in tv hanno importanza ma non sono così totalizzanti. Uno show non si giudica solo dai dati”.

Nel corso dell’intervista, Cattelan ha risposto anche a chi lo paragona a Fiorello: “Cerco di non sentirmi responsabile delle parole degli altri. Penso a quello che devo fare io, di fare le cose al meglio”.

Leggi anche: Ascolti tv, diminuisce ancora “Da Grande” di Cattelan

E poi conferma le voci sull’Eurovision:Me ne hanno parlato. Oggi ci siamo presi un po’ di tempo per decidere, se fosse sarei felice. Intanto stiamo parlando di Eurovision”.

In rete molti hanno poi discusso soprattuto sui dati di share e Auditel: il programma non è mai andato oltre il 12% ed è sempre stato battuto da “Scherzi e Parte”.

Il conduttore ha portato un po’ di freschezza e tanti ospiti che evidentemente non sono bastati per il pubblico Rai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi