Chi è Iker Casillas, il portiere protagonista del tweet sul coming out

Storica bandiera del Real Madrid

Iker Casillas è sulla bocca di tutti da 24 ore. Un suo tweet, in cui faceva coming out, poi cancellato, ha fatto il giro del mondo.

Il profilo, a detta del calciatore, sarebbe stato hakerato ma questo non è bastato a placare le polemiche.

Iker Casillas da sempre è un giocatore simbolo, icona per anni del Real Madrid e della Nazionale di calcio iberica.

Chi è Iker Casillas

Nato nel 191 è cresciuto e si è formato con il Real Madrid con cui ha fatto il suo esordio nel lontano 1999. Con la maglia dei Blancos ha vito praticamente tutto, come la Champions del 2010. Il trofeo lo rese il più giovane portiere a raggiungere quel risultato. Nel 2014, da capitano un’altra Champions prima del trasferimento.

Nel 2015, Casillas dice addio a Madrid e la Spagna per andare a giocare al Porto. Nel 2019 ebbe anche un attico di cuore a cui è seguito un nuovo malore nel 2021. Intanto anche in Nazionale si è sempre fatto strada. Con la maglia della Spagna ha vinto due Europei e un Mondiale. È anche il secondo di sempre per presenze dietro solo a Sergio Ramos.

Di lui si è sempre parlato tanto anche per la relazione con la giornalista spagnola Sara Carbonero, volto di Telecinco.

I due si sono conosciuti nel 2009 e si sono sposati nel 2015. Dalla loro relazione sono pure nati due figli: Martin (nel 2014) e Lucas (nel 2016).

Poi, l’anno scorso l’annuncio della separazione e la notizia della malattia della Carbonero alle prese con una seconda lotta con un tumore.

Leggi anche: Iker Casillas, nuovo malore per l’ex portiere: ricoverato per problemi al cuore

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.