“Bridgerton”: la voce narrante è quella di Julie Andrews

L’attrice è la voce narrante della serie prodotta da Shonda Rhimes

“Bridgerton” è la serie Netflix del momento, la prima della casa di produzione di Shonda Rhimes  (ideatrice di Grey’s Anatomy), “Shondaland” per la piattaforma.

Leggi anche: “Bridgerton” la prima serie della casa di produzone di Shonda Rhimes

Lo show, disponibile sul catalogo dal 25 dicembre, per ora sta riscuotendo grande successo. A narrare la storia, ambientata nell’800 e tratta dal romanzo di Julia Quinn è l’attrice Julie Andrews ricordata soprattutto per aver interpretato Mary Poppins.

Secondo il Daily Mail solo per aver “prestato” la sua voce, l’attrice guadagnerà la cifra record di 1,5 milione di sterline.

La Andrews sarebbe stata affascinata da questo inedito ruolo: il suo “personaggio” è una sorta di Gossip Girl che narra, come voce fuori campo, i gossip e i rumors dei protagonisti.

La serie si basa sul libro e sulla storia dei fratelli Bridgerton: il successo a pochi giorni dall’uscita ha già portato i produttori a rinnovare per una seconda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.