Attilio Romita contro un vippone: “Non mi faccio mettere i piedi in testa”

Tensione tra Attilio Romita e Alberto De Pisis dopo la puntata del GF Vip: cosa è accaduto tra i due vipponi

Il momento delle nomination nella casa del GF Vip porta in dote ancora tensione. Sono volati gli stracci nel corso della votazione della puntata di ieri sera, con Attilio Romita e Alberto De Pisis protagonisti di un battibecco. Quando è arrivato il suo turno di votazione, l’imprenditore milanese ha optato per l’ex mezzobusto del TG1, che dal canto suo non ha per niente digerito la decisione del compagno di gioco e ha immediatamente replicato a tono a De Pisis. Alberto ha voluto restituire una nomination recentemente fatta da Romita, scelta che ha indispettito il giornalista: “Devi fare di più l’uomo, prendi posizioni e dimmi le cose in faccia” – la richiesta di Attilio al compagno di gioco durante il momento di votazioni – .

LEGGI ANCHE: Antonella Fiordelisi e Luca Onestistini coesi contro Soleil Sorge: la vendetta nella notte

La questione non si è consumata e subito dopo la puntata i due hanno provato a chiarirsi, con Attilio che ha ribadito il suo punto di vista sulla questione: “Io sono stato il pungiball di tanti nei mesi scorsi. Non intendo farmi mettere i piedi in testa, voglio essere nominato quando sbaglio”. De Pisis ha fatto mea culpa, tornando sulla nomination: “Banale, stupida e superficiale la mia motivazione, lo ammetto. Mi hai votato due volte e non sapevo chi votare in quei trenta secondi. Mi dispiace che la mia Nomination ti abbia offeso”. Romita ha poi concluso, spiegando che quando arriverà il momento di dover lasciare la Casa vorrà farlo per responsabilità vere e proprie: “Siccome voglio difendere la mia dignità, le Nomination di questo genere non le accetterò di buon grado. Voglio essere nominato e cacciato dalla Casa quando commetterò un errore”. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi