Atletica, il momento no di Jacobs: tutti gli infortuni. Ora obiettivo Europei

Jacobs

L’azzurro non è riuscito a gareggiare nelle semifinali mondiali dei 100

In questi giorni, in Oregon, si sta svolgendo il mondiale di Atletica. Marcell Jacobs, nonostante la forma fisica non al top era tra i più attesi.

Dopo aver fatto il crono stagionale 10.04 nelle batterie, apparso comunque contatto e non al top, non è riuscito a scendere in pista per le semifinali.

L’atleta ha avuto una contrattura a carico del grande adduttore della coscia destra. L’ennesimo problema fisico, di una stagione, all’aperto a dir poco maledetta.

Leggi anche: Mondiali di Atletica, Jacobs ci crede: “Sto bene”

Virus intestinali, problemi muscolari e al gluteo: pochissime, ovvero due più questa del mondiale sono state le uscite all’aperto di Jacobs.

Un peccato per il campione olimpico dei 100 metri (che ora salterà anche la staffetta) che voleva riconfermarsi ma che per ora non ha fortuna con i problemi fisici.

Tutto è iniziato prima del suo debutto, in Kenya, per un virus gastrointestinale. Dieci giorni dopo, dopo il Meeting Ottolia di Savona, l’elongazione di primo grado al bicipite sinistro.

L’agente delle Fiamme oro è stato così costretto a saltare le due tappe di Diamond League di Eugene e Roma. Prime dei Mondiali in Oregon era chiamato al test di Stoccolma, saltato per un fastidio al gluteo.

Ora, le ultime speranze della stagione sono per gli Europei di Monaco di Baviera. Tra un meno di mese, il 15 agosto, ci saranno le semifinali e eventuale finale il 16.

In Europa, Jacobs non ha rivali, quindi riuscire a recuperalo sarebbe ottimale. Per ora è ottimista coach Camossi, che all’ANSA ha detto:«La finale di Eugene dice che con lui in pista non ci sarebbe stata la tripletta Usa. Siamo ottimisti per gli Europei, abbiamo un mese per essere pronti».

Per ora, comunque, si naviga a vista: la stagione post olimpica (più lunga di un anno) si sente e si vede nel fisico di tutti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi