Atletica, dubbio Europeo per Tamberi: “Anche il Covid dopo il Mondiale”

Non è un periodo particolarmente fortunato per il saltatore in alto

Non riesce a saltare quanto vorrebbe Gianmarco Tamberi, tormentato da un problema fisico che ha inficiato anche sulla sua prestazione al Mondiale di Eugene (poi quarto).

L’altro appuntamento importante di questa fitta stagione è l’Europeo, il 15 agosto a Monaco di Baviera.

La presenza dell’anconetano è però in forte dubbio. Lo aveva ammesso lui stesso post Eugene e l’ha spiegato nelle ultime ore su Instagram.

Come svelato già qualche giorno fa in un’intervista a Gazzetta dello Sport, Tamberi ha infatti avuto anche il Covid.

“Ciao ragazzi, mi avete sentito poco in questi giorni perché purtroppo tornato dall’America ho avuto l’ennesima sfortuna di questo 2022. Il giorno dopo essere atterrato sono risultato positivo al Covid – e questa volta mi ha messo ko! Ora sono negativo da qualche giorno e ho riiniziato ad allenarmi ma sto facendo una fatica enorme”.

Dopo il 2.33, best season fatto proprio in Oregon ora Gimbo sta ripartendo: “Tra la tanta stanchezza, la pesantezza alla testa e i dolori muscolari continui, in questo momento mi spaventa l’idea di dover affrontare delle gare tra meno di una settimana”.

I prossimi impegni di Tamberi

Il riferimento è al possibile doppio impegno dell’8 agosto a Székesfehérvár, in Ungheria, nella tappa Gold del Continental Tour, e a Montecarlo il 10 agosto in Diamond League, sulla pedana del primato italiano di 2,39 firmato sei anni fa. 

Agli Europei di Monaco di Baviera il turno di qualificazione è previsto per martedì 16 agosto alle 18.35, tra due settimane esatte, con la finale prevista nella serata del 18 agosto.

“Incrocio le dita e tengo duro, come sempre, ma in questo 2022 sembra veramente non ne voglia andar giusta una! Meno 14 agli Europei – conclude Tamberi – forse forse c’è ancora tempo”.

Leggi anche: Un anno dopo le imprese di Tamberi e Jacobs: la notte magica dell’1 agosto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi