Artur Dainese sorpresa all’Isola dei famosi: “Mandatelo sempre al televoto, noi lo salviamo”

Artur Dainese ha fatto breccia nel cuore del pubblico dell’Isola dei famosi: le reazioni sui social

Il televoto aperto ieri sera da Vladimir Luxuria all’Isola dei famosi vedrà impegnato ancora Artur Dainese. Il modello sarà in nomination fino alla prossima puntata con i compagni di gioco Karina, Linda, Edoardo Stoppa e Matilde Brandi. Per l’ennesima volta, dunque, Artur sarà a rischio eliminazione, anche se fortunatamente sembra poter contare su un gruppo di alleati non certo indifferente. Tantissimi telespettatori dell’Isola infatti si sono riversati sui social per esprimersi a favore del modello: “E’ inspiegabile l’astio dei concorrenti e di tutti i volti in studio nei confronti di Artur, voi continuate a mandarlo in nomination che noi lo salviamo”, “Salviamo Artur che è il migliore, alla faccia di tutti”, “Accusare Artur senza prove è di una vigliaccheria unica, è troppo buono e non parla mai male di nessuno” si legge tra i vari commenti social nei confronti di Dainese.

LEGGI ANCHE: Massimiliano Varrese sbarca a Cannes o Venezia con il nuovo film?

Nelle scorse ore il naufrago è nuovamente finito nel mirino di alcuni compagni, una su tutti Matilde Brandi che ha puntato il dito contro Dainese, accusandolo di aver rubato del cibo al resto del cast: “Dico questo e me ne assumo la responsabilità quando ci fu quel furto forse c’è stato anche lo zampino di Artur“. La naufraga si è riferita al furto di cibo avvenuto diverse settimane fa, proprio all’inizio della nuova edizione del programma. Per quanto accaduto era stata punita la modella Khady che, però, avrebbe coperto Artur che ha sempre respinto qualsiasi coinvolgimento nel furto. Il pubblico però, anche in questo caso, sembra schierato dal lato di Dainese.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Artùr Dainese (@arturdainese)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi