Araimo di Discovery su Amadeus: “Farà due prime time per sedici serate”

Amadeus

È l’amministrato Delegato di Warner Bros. Discovery

Alessandro Araimo, amministratore Delegato di Warner Bros. Discovery ha parlato del futuro del Nove e soprattutto dell’ingaggio di Amadeus.

Come riporta Davide Maggio, al Festival di Mogliano Araimo ha parlato di quella che sarà l’avventura del conduttore il prossimo anno (con un ingaggio importante)

“Da 100 milioni di euro su quattro anni, ma lui lavora tantissimo, fa 200-230 programmi (puntate, ndDM) tra i pacchi, Soliti Ignoti… Da noi farà anche due prime time per sedici serate da due ore e mezzo ciascuno. Stiamo valutando ogni tipo di opzione”.

Non si sbilancia invece su I Soliti Ignoti. “Chi lo sa. Non abbiamo ancora deciso che tipologie di programmi, ma qualcosa di nuovo la vuole fare, probabilmente un mix. Sono rimasto colpito dal suo entusiasmo. Ha una voglia di fare incredibile e tantissime idee”.

Poi, Araimo dice che non c’è mai stato nessun incontro con Fiorello. “Il suo problema o la sua bellezza è che è un personaggio che richiede un progetto in testa chiarissimo da discutere. È un talent eccezionale, ma difficile da inserire nel nostro palinsesto. E’ davvero bravo, ha idee forti su quello che vuole fare. Noi abbiamo un processo molto strutturato di crescita in cui facciamo investimenti importanti, ma devo avere chiarezza del ritorno dell’investimento. Il suo programma mattutino che fa sulla Rai è fantastico, ma sul Nove non sarebbe sostenibile perché in quella fascia oraria nessuno investe. Anche fare, se mai volesse, quattro prime serate richiede investimenti importanti che non danno continuità”.

Infine su un eventuale futuro di Mentana dice: “il gruppo ha in pancia anche CNN, qualsiasi riflessione sarà fatta in seno a CNN. Non mi sento di escluderlo in futuro, ma escluderei che sia un progetto immediato o che parta autonomamente nel Nove”.

Leggi anche: Scambio di reti: cosa porta Amadeus al Nove?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi