Amici 23, cosa è accaduto durante l’ultimo daytime: un ritiro improvviso

Le ultime dalla casetta di Amici 23: cosa è accaduto durante l’ultimo daytime del talent condotto da Maria De Filippi

Il talenti di Maria De Filippi continua a regalare colpi di scena ai milioni di telespettatori della trasmissione. Nel corso dell’ultimo daytime sono arrivate nuove sorprese dalla scuola che sta ospitando gli allievi scelti dai vari prof e dalla De Filippi, con un ritiro che ha scosso gli allievi. Parliamo di SamuSpina, che nelle scorse ore ha deciso e comunicato il suo ritiro dal programma. Il cantante ha ufficialmente deciso di abbandonare volontariamente la casetta di Amici di Maria De Filippi.

Entrato nella classe vincendo una sfida diretta contro SpaceHippiez, l’artista una volta fatto il suo ingresso non si è mai totalmente ambientato nel programma, è arrivato ultimo nella classifica della gara cover e ha così deciso di ansarsene sbattendo la porta, lasciando come ricordo un paio di esibizioni ampiamente criticate. SamuSpina aveva già accusato crollo in studio: “Non c’ho la testa, ho perso la testa. Non è per niente ok. Non ho provato così tanta vergogna in vita mia, te lo giuro, è gigante“. Un malessere che è andato avanti anche ore dopo interagendo con Anna Pettinelli. SamuSpina ha così deciso di lasciare il programma di Canale Cinque: “La mia intenzione è quella di lasciare la scuola. Mi ha dato tanto in queste due settimane, ma ho paura che non sia la mia strada”.

LEGGI ANCHE: Grande Fratello, Angelica sarà la prossima eliminata?

La Pettinelli ha reagito così: “Capisco il tuo disagio e non mi sento di confortarti dicendoti che sarà un percorso privo di ostacoli e privo di dolori. Sarei una bugiarda. Le delusioni sono dietro l’angolo. Tu rispetto a tutta la classe hai molto più da fare, non hai mai studiato canto. Hai la visione chiara di quello che ti aspetta. Se sei sicuro di quello che vuoi fare noi stiamo ad ascoltarti”. Gli allievi hanno poi accolto il nuovo arrivato Ayle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi