Amici 22: Arisa sbotta contro Cricca

Dopo lo scontro in puntata  Cricca si confronta con Arisa. La coach sbotta! L’accaduto

Nel daytime di Amici di oggi, lunedì 6 febbraio, è andato in onda un confronto tra Cricca e Arisa. I due, nella puntata di domenica 5 febbraio, si erano scontrati a causa di un giudizio della coach verso l’allievo, che si era rifiutato di portare a termine un compito che gli aveva assegnato la cantante.

Cricca vs Arisa, volano parole pesanti

Il cantante di Lorella Cuccarini si è reso conto di aver reagito in maniera esagerata e ha chiesto un confronto alla professoressa:

“Ti devo delle scuse, sono venuto qui a scusarmi, sono stati fraintesi i modi, non volevo prendermi gioco di te. Ho visto che può esserti arrivato questo. Quando ti ho chiesto “le barre ti sono piaciute” volevo essere simpatico, chiudere il polverone che si è sollevato. Ti stimo molto come artista, mi hai anche dato 10 alla prima puntata, me lo ricordo. Ho sofferto di non poter avere il telefono perché per me è molto importante avere del tempo per sentire la mia famiglia, io sono molto legato a loro.”

La professoressa, tuttavia, non solo non è parsa convinta di ciò che ha detto l’allievo, ma ha addirittura sostenuto che il suo atteggiamento in puntata, con l’accenno alla mancanza della sua famiglia non fosse altro che “una paracu****, un atteggiamento molto finto”. Poi, gli ha rinfacciato che lui non è stato molto onesto con lei:

“Quando una persona ti fa del bene ti senti quasi disturbato del fatto che abbia fatto qualcosa per stimolarti. Questa è l’impressione che ho avuto. Poi voglio dirti una cosa: tu vieni qua e mi dici che mi stimi, ma so che non è vero e ora te lo dimostro”

La coach ha mandato in onda un video della produzione in cui Cricca parlava con gli altri ragazzi e si lamentava che Arisa aveva chiesto a lui di scrivere delle barre su un pezzo, quando lei invece non era stata autrice di uno dei suoi brani, come Sincerità. La professoressa non ha apprezzato questo commento e gliel’ha sottolineato:

“La differenza tra me e te è questa in questo momento. Poi ti auguro che questa scuola sia un modo per imparare anche come ci si deve comportare nella vita. Io ti dico tutto quello che penso, tu invece no. Non ho più nulla da dirti, mi hai molto deluso e ferito e vorrei che ti rendessi conto di questo atteggiamento, perché sei arrogante e non te lo puoi permettere. Sicuramente non ho scritto Sincerità, che ho cantato quando ero una ragazzina, ma all’epoca sapevo che non ero un’artista completa e ho accettato i consigli, tu invece non lo fai. Da te non me lo aspettavo proprio.”

Con queste gelide parole, Cricca ha dovuto lasciare lo studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo si chiuderà in 0 secondi