Allarme Neve: salgono a sei le gare di Coppa del Mondo di sci cancellate

L’allarme climatico ha ripercussioni anche sulla stagione di Sci

Non un bel momento per la Coppa del Mondo di Sci che ancora non è riuscita ad avere la sua partenza. Il motivo? La mancanza di neve.

L’allarme climatico e le alte temperature hanno infatti avuto gravi ripercussioni sulla Coppa del Mondo del Sci.

Per il momento sono sei le gare annullate. Nelle ultime ore sono stati cancellati anche gli unici paralleli di Lech/ Zuers.

La FIS (Federazione Internazionale dello Sci e dello Snowboard), dopo il controllo neve avvenuto nella giornata di oggi, ha deciso di cancellare il parallelo di Lech/Zuers previsto per il weekend del 12-13 novembre.

Le abbondanti nevicate dei giorni scorsi sono arrivate sfortunatamente troppo tardi, e le previsioni meteo non favorevoli per la prossima settimana, hanno costretto alla scelta di annullare la gara. Come già comunicato in precedenza, l’evento non sarà recuperato.

Nonostante le nevicate gli atleti di Coppa del Mondo non avrebbero potuto gareggiare in sicurezza. Per il momento sono state annullate le gare del del gigante femminile di Sölden e la discesa maschile e femminile di Zermatt/Cervinia.

In più sono state cancellate anche le tappe di ski cross a Les Deux Alpes, Alleghe e Megeve così come le gare di snowboard cross aLes Deux Alpesrinviati, però a dicembre.

Leggi anche: Sofia Goggia: «Solo io potevo fare quello che ho fatto»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.