“Lui merita di vincere”: Antonino Spinalbese si sbilancia e si racconta dopo il GFVip

Antonino Spinalbese dopo l’eliminazione dal reality show parla dei suoi ex compagni e della sua avventura al GFVIP

Antonino Spinalbese dopo l’eliminazione dal Grande Fratello Vip è tornato ad abbracciare la sua piccola Luna Marie. Lo scorso 19 settembre ha varcato la porta rossa per intraprendere la sua prima avventura televisiva nella Casa più famosa e spiata d’Italia.

Leggi anche –> Nicole Murgia, il gesto dei VIP dopo la sua eliminazione: il commento dell’ex gieffina

Le dichiarazioni dell’ex gieffino…

Antonino nelle ultime ore sul suo profilo Instagram ha fatto la sua prima diretta social. L’ex gieffino è stato inondato di domande, in primis un fan chiede: “Chi vince il GF?”, Antonino risponde: “Il mio preferito a livello di persona è Andrea. Andrea è talmente un bravo ragazzo, talmente puro e genuino che a volte per essere più che altro notati più volti in un programma c’è bisogno di essere tirato in mezzo. Lui essendo bravissimo non può vincerlo. Il mio GF l’ha vinto, Attilio, Andrea, Salatino, Ginevra, perchè sono persone con la quale io avrò sicuramente un contatto fuori da quella Casa. Chi si merita di vincere quel programma secondo me, dal mio punto di vista Tavassi è colui che merita di vincere. Lui sa stare davanti alla telecamera, sa far divertire”. E poi aggiunge: “Prima di uscire pensavo Micol, oggi ti dico che secondo me, anche Antonella non è male non lo so ragazzi”. 

Un fan chiede: “Aggiornamento su Gintonic?”, l’ex gieffino rivela: “Un aggiornamento l’ho fatto ieri che per me è un pò difficile parlare del mio lato sentimentale però Ginevra è una bravissima ragazza oltre ad essere una bella ragazza, quindi finchè sarà una brava ragazza e anche io sarò un bravo ragazzo andrà tutto bene”. In diretta un utente chiede: “Di che cosa mi pento?”, Antonino risponde: “Io mi pento del primo look che ho avuto la prima serata che era un vestito… questo per farvi capire che non mi pento di nulla”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Il contenuto di questo sito è protetto da Copyright.